Torino Jazz Festival

Nuova brand identity e campagna pubblicitaria per il Torino Jazz Festival 2018.

L’obiettivo era disegnare un marchio capace di resistere al tempo e alle mode, adattabile a diversi visual e campagne future. Un marchio che parlasse di Torino attraverso il suo stile, attraverso le forme che si incontrano camminando per le vie del centro e osservando la facciata di un palazzo, i dettagli liberty nascosti in una vetrata, una chiesa barocca. Curve, smussature, sinuosità, ma anche perpendicolari e tagli netti. Presentiamo Torino con una sensazione, con un tratto.
Il marchio TJF è rappresentato attraverso un’icona, uno dei simboli per eccellenza del Jazz: la tromba. I tre pistoni in movimento diventano così le lettere, creando un logo che racchiude in un solo simbolo il messaggio chiave: è Torino, è Jazz.

In sostanza, Jazz.

Di che colore è il Jazz? Che odore ha? Si può bere o modellare?
L’input della direzione artistica del TJF è stato chiaro: qualcosa di diverso dall’immaginario Jazz per eccellenza, fatto di immagini vintage, tratti a mano, colori scuri, fumo e mistero. La risposta è arrivata giocando con le parole. Il Jazz è improvvisazione, jam session, il jazz si percepisce ma non si vede, è miscellanea, è differenza. La lampadina si è accesa. Cosa succederebbe se parlassimo di jazz come se fosse un prodotto fatto di materia visibile e tangibile?

FollowFb.Ins.Lin.
...

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!